ORARI SEDE PADULA
Orario Prelievo
dal Lunedì al Sabato
07:30 - 12:00
Orario Apertura e Ritiro Referti
dal Lunedì al Venerdì
07:30 - 13:00 / 15:00 - 17:30
Sabato
07:30 - 13:00
ORARI SEDE ATENA LUCANA
Orario Prelievo
dal Lunedì al Sabato
07:30 - 11:00
Orario Apertura e Ritiro Referti
dal Lunedì al Venerdì
09:00 - 11:00 / 16:00 - 17:00
Sabato
09:00 - 11:00
Orari laboratorio

Tetti di spesa superati per analisi ed indagini diagnostiche in tutti i centri accreditati fino a fine 2018. Nel nostro Centro esami a prezzi agevolati anche senza ricetta medica.

2 dicembre 2018

Tetti di spesa superati per analisi ed indagini diagnostiche in tutti i centri accreditati, per questo motivo la Regione Campania ha sospeso i fondi e dal 14 novembre scorso tutti i laboratori privati accreditati non possono più operare in regime di convenzione.

Il Centro Analisi Biochimica nelle sue sedi di Padula, Atena Lucana ed Olevano sul Tusciano, per andare incontro alle necessità e alle esigenze della sua clientela applica per tutti i pazienti esenti ticket ma anche per quelli non esenti, tariffe agevolate per poter effettuare analisi cliniche. Una circostanza che spinge molte persone, anche con patologie gravi, a rinunciare agli accertamenti sanitari.

Il Centro Analisi Biochimica del dottore Virginio Albanese ha pensato di ovviare a questo inconveniente agevolando la clientela ed adottando tariffe scontate su tutte le prestazioni eseguibili presso il Centro Analisi Biochimica.

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al numero di telefono 0975 74208 dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30 (per la sede di Padula ed Atena Lucana), il numero 0828621020 (per la sede di Olevano sul Tusciano) oppure scrivere una email  o ancora consultare il sito internet www.laboratoriobiochimica.it

Il Centro Analisi Biochimica, inoltre, nelle sue sedi di Padula, Atena Lucana ed Olevano sul Tusciano è impegnato nella campagna di prevenzione gratuita del carcinoma del colon retto promossa dall’ASL di Salerno. Si tratta di una campagna che coinvolge direttamente i medici curanti chiamati a selezionare i pazienti nella fascia d’età tra i 50 e i 70 anni che necessitano di effettuare il test di screening di primo livello per la ricerca quantitativa del sangue occulto nelle feci. Il test sarà effettuato gratuitamente presso il centro Analisi Biochimica.

I risultati saranno comunicati quindi al medico curante che potrà decidere se necessario l’ulteriore controllo presso l’Unità Operativa di Gastroeneterologia. Un’iniziativa che, attraverso una sinergia tra i vari esperti del servizio sanitario, viene incontro alle esigenze della cittadinanza stimolando la popolazione soprattutto verso la prevenzione, prima e fondamentale cura contro il tumore.