ORARI SEDE PADULA
Orario Prelievo
dal Lunedì al Sabato
07:30 - 12:00
Orario Apertura e Ritiro Referti
dal Lunedì al Venerdì
07:30 - 13:00 / 15:00 - 17:30
Sabato
07:30 - 13:00
ORARI SEDE ATENA LUCANA
Orario Prelievo
dal Lunedì al Sabato
07:30 - 11:00
Orario Apertura e Ritiro Referti
dal Lunedì al Venerdì
09:00 - 11:00 / 16:00 - 17:00
Sabato
09:00 - 11:00
Orari laboratorio

Salute del fegato, come fare prevenzione al Centro Analisi Biochimica. Intervista al dott. Paolo Gallo

13 novembre 2019
BIOCHIMICA_IMM_ARCHIVIO.mp4.00_00_06_gf37-e1573061083220
Salute del fegato, come fare prevenzione al Centro Analisi Biochimica. Intervista al dott. Paolo Gallo

Le malattie del fegato (epatiti) costituiscono un importante problema di salute. Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) 1,4 milioni di persone muoiono ogni anno a causa di malattie di fegato. In molte circostanze, un intervento terapeutico precoce e/o una modifica dello stile di vita possono prevenire o arrestare l’evoluzione dell’epatite in cirrosi, ridurre il rischio di tumore epatico e di morte correlato. Per sensibilizzare l’opinione pubblica e per contribuire alla diffusione della cultura della prevenzione, il Centro Analisi Biochimica del dott. Virginio Albanese con le sue sedi a Padula, Atena Lucana e presto anche a Battipaglia, ha voluto spiegare grazie anche alla collaborazione del dottore Paolo Gallo, specialista in Medicina Interna e Malattie del fegato quali sono le malattie, i disturbi, i sintomi e come fare prevenzione anche attraverso esami ematici specifici. https://www.youtube.com/watch?v=OTE18mMxT98&feature=emb_logo fonte Italia2 TV

Pubblicato in in Blog by Amministrazione | Tags: , , ,
12 novembre 2019
oncologia molecolare
Diagnosi precoce del tumore: la genetica in aiuto alla prevenzione grazie agli esami di oncologia molecolare

Negli ultimi anni l’applicazione delle tecniche biologico molecolari alla diagnosi dei tumori si è rivelata vincente. In questo genere di patologie, la diagnosi molecolare assume un’importanza fondamentale perché consente di individuare a livello pre-sintomatico, e quindi in fase precoce, i soggetti in cui si sta sviluppando la patologia tumorale. La diagnosi molecolare delle neoplasie mediante analisi del DNA viene condotta su campioni biologici quali: urine, feci, espettorato, tampone vaginale, sangue, ricercando ed identificando nei vari campioni in esame l’eventuale presenza di cellule portatrici di un informazione genetica alterata. La sensibilità di questo genere di analisi è talmente elevata da essere molto attendibile anche in presenza nel campione in esame di poche cellule tumorali, livello non raggiungibile con i tradizionali “markers tumorali”. Il conseguimento di una facilitata diagnosi precoce del tumore e, di conseguenza, la prevenzione dell’invasività della patologia, consente di poter inserire questo genere di analisi tra gli accertamenti più importanti in ambito di prevenzione dei tumori.  Diagnosi molecolare precoce di melanoma mediante individuazione dell’mRNA del gene MART-1 e la Tirosinasi  in campioni di sangue periferico.